Archivio Tag | "Windows XP"

Tags: ,

NTLDR is compressed

Pubblicato il 13 dicembre 2009 da Vincenzo

E’ questo il messaggio di errore che mi compariva all’avvio del pc di un mio cliente. Nient’altro. Come di consueto alla domanda : “Cosa è successo prima del messaggio di errore?” la risposta è sempre “Assolutamente nulla: spento il giorno prima che funzionava tutto, il giorno dopo non ne voleva sapere di partire” . Ormai ci sono abituato : gli utenti non fanno mai niente per bloccare i computer sono loro che magicamente smettono di funzionare!  🙁

Comunque porto il pc suddetto in laboratorio e lo analizzo con antivirus vari e programmi di diagnostica ma niente. L’hardware sembra funzionare correttamente e non c’è alcun virus che impedisce di fare il boot del pc. Provvedo a fare copia del disco come di prassi e mi metto a cercare la soluzione. Provo a fare il ripristino del sistema usando la partizione di ripristino HP (ah era un pc HP) ma niente ancora. Provo a confrontare i file di avvio con una installazione funzionante di Windows XP e tento di copiarli sul disco non funzionante ma nulla di fatto.

Alla fine faccio una ricerchina su Google e viene fuori che il problema deriva semplicemente dall’attributo compresso attivo sul file NTLDR (!). E’ evidente che i file di avvio non devono essere marcati compressi altrimenti non si avvia nulla. Così armato dell’ottimo UBCDWin faccio partire il pc con la Windows Recovery Console ed entro nella console di ripristino premendo il tasto “R”. Accedo all’installazione di Windows XP corretta (quella su C:), metto la password di Administrator e digito semplicemente i seguenti comandi:

C:\Windows\>cd \
C:\>attrib ntldr -c
C:\>exit

che produce il riavvio del sistema. A quel punto torna tutto a funzionare correttamente.

Ti piace questo articolo? Condividilo:

Commenti (0)

Tags: ,

La fine di Windows XP … o no?

Pubblicato il 10 marzo 2009 da Vincenzo

Dopo anni d’intenso lavoro e di grandi risultati, Windows® XP sta per uscire di scena!

Il ritiro di questo sistema operativo così apprezzato dal pubblico sarà tuttavia molto graduale. Infatti, la versione C-OEM/System Builder sarà disponibile presso i magazzini dei distributori ancora per diversi mesi, consentendo ai rivenditori ed assemblatori nostri clienti di approvvigionarsi senza problemi.

Il pensionamento di un sistema operativo così diffuso e apprezzato dai clienti non deve tuttavia preoccupare!
Innanzitutto, Microsoft continuerà comunque a dare supporto tecnico a Windows XP per diversi anni. Recentemente è stato rilasciato il Service Pack 3 e gli aggiornamenti critici per la sicurezza saranno garantiti fino all’aprile 2014. Fino al giugno 2010, Windows XP sarà disponibile sui computer chiamati Netbook/NetTop od anche Ultra-Low Cost PC (ULCPC), già oggi largamente diffusi sul mercato.

Inoltre chi ha la necessità di usare Windows XP sui nuovi PC, per esigenze di compatibilità con applicazioni software o dispositivi hardware preesistenti, può avvalersi dei diritti di downgrade offerti da Windows Vista nelle versioni Business ed Ultimate.

Ti piace questo articolo? Condividilo:

Commenti (0)





RELATED SITES

adsl