Archivio | giugno, 2007

Tags: ,

MSBuild e i problemi con i Report Project

Pubblicato il 05 giugno 2007 da Massimo

MSBuild è un comodo tool fornito con l’SDK del .NET Framework che permette la compilazione del nostro progetto a linea di comando, passandogli come parametro di input il nome del file solution di Visual Studio. Un piccolo esempio:

msbuild.exe Progetto.sln /T:rebuild /p:Configuration=DEBUG

Ebbene. Se nella nostra solution sono presenti uno o più progetti Report Project, per la creazione di report con Reporting Services, MSBuild fallirà la compilazione con il seguente messaggio:

ProgettoReport.rptproj(2,1): error MSB4041:

The default XML namespace of the project must be the MSBuild XML namespace.
If the project is authored in the MSBuild 2003 format,
please add xmlns="http://schemas.microsoft.com/developer/msbuild/2003" to the
 element.If the project has been authored in the old 1.0 or 1.2 format,
please convert it to MSBuild 2003 format.

Per correggere questo problema potrebbe essere sufficiente deselezionare tutti i progetti Report Project nel ConfigurationManager della solution, sia per la modalità DEBUG che per la modalità RELEASE. Questa non è però una soluzione definitiva in quanto alcuni messaggi di errore potrebbero rimanere segnalando un problema di compilazione. A quanto pare il problema non verrà risolto fino alla prossima versione di Visual Studio.
Una soluzione alternativa, e sicuramente funzionante, consiste nel separare la solution in due, da una parte i progetti con i sorgenti del nostro programma e dell’altra una solution dedicata ai progetti Report Project.

Tags: ,

Ti piace questo articolo? Condividilo:

Commenti (0)

Tags:

Problemi con l’intellisense di Visual Studio e ConfigurationManager

Pubblicato il 04 giugno 2007 da Massimo

Con l’introduzione del .NET Framework 2.0 la classe ConfigurationSettings, utile per la lettura del file App.Config, è stata sostituita dalla nuova classe ConfigurationManager. Analogamente a ConfigurationSettings, la nuova classe ConfigurationManager è una classe static che permette l’accesso in sola lettura dei file di configurazione delle applicazioni client. In questo modo:

string value = ConfigurationManager.AppSettings[key];

Tuttavia con Visual Studio 2005 potreste incontrare un problema di riconoscimento delle nuove classi con l’intellisense. Il problema nasce poiché Visual Studio non riconosce correttamente la versione del file System.Configuration. Il risultato è un intellisense che mostra l’elenco delle classi e delle funzioni della versione 1.1 del .NET Framework:

Intellisense e ConfigurationManager

Per risolvere questo problema basta referenziare la dll System.Configuration v2.0 semplicemente facendo Add Reference > System.Configuration.dll per tutti i progetti che necessitano il riconoscimento della nuova classe.

Riferimenti
http://aspadvice.com/blogs/ssmith/archive/2005/08/26/1912.asp
ConfigurationManager su MSDN

Tags: , ,

Ti piace questo articolo? Condividilo:

Commenti (0)

Tags:

Nuova versione di WSUS

Pubblicato il 04 giugno 2007 da Vincenzo

http://www.microsoft.com/technet/windowsserver/wsus/default.mspx

È da poco uscito il software gratuito di Microsoft per l’aggiornamento dei suoi prodotti all’interno di una rete lan che si chiama Windows Software Update Services 3.0. La cosa che si nota immediatamente è che adesso esiste anche la versione per i 64 bit e che l’eseguibile scaricato ha le dimensioni dimezzate rispetto al suo predecessore. Sono cambiate infatti molte cose. Innanzi tutto la piattaforma che adesso è basta su Framework 2.0 come tutti i nuovi prodotti di Microsoft. Poi il fatto che la gestione dell’amministrazione non è più effettuata tramite interfaccia Web ma tramite la versione 3.0 della console di Microsoft (MMC 3.0). Di seguito elenco i requisiti minimi per l’installazione:

  • Windows Server 2003 SP1 o superiore
  • IIS 6.0 o superiore (J)
  • Microsoft .NET Framework 2.0
  • Microsoft Management Console 3.0
  • Microsoft Report Viewer

SQL Server 2005 SP1 è opzionale. Notare che se non viene rilevata una versione compatibile di SQL Server, WSUS 3.0 installerà il Windows Internal Database ovvero una istanza di SQL 2005 express.

I requisiti necessari per la console di amministrazione sono:

  • Sistema operativo Windows Server 2003 SP1 o superiore, Windows XP SP2 o Windows Vista
  • Microsoft .NET Framework 2.0
  • Microsoft Management Console 3.0
  • Microsoft Report Viewer

In un prossimo articolo descriverò la procedura di installazione passo per passo.

Ti piace questo articolo? Condividilo:

Commenti (0)





RELATED SITES

adsl